Il segreto che i tuoi concorrenti non sanno e che renderà la tua Business card una macchina per vendere!

Hai presente le business card? Quelle che in Italia conosciamo come biglietti da visita?
Tradizionalmente, la business card o, come lo chiamiamo in Italia il biglietto da visita, non rappresenta altro che il classico foglietto con sopra indicati

  • Nome, Logo ed indirizzo dell’azienda;
  • Nome della persona;
  • Numero di telefono ed email aziendale.

Se fino a qualche anno fa una business card come questa che ho appena trovato su Google poteva andare bene, ora di sicuro stampare e dare ai tuoi clienti dei biglietti da visita del genere – senza nulla togliere al signor Biagio Cassella – è uno spreco inutile di tempo e soldi per te e per i tuoi dipendenti.

Continua a leggere perché sto per rivelarti come trasformare la tua noiosa Business Card in una Business Card Efficace™, uno strumento potente ed efficace che ti permetterà di aumentare le vendite senza alcuno sforzo!

IL POTERE NASCOSTO DELLA BUSINESS CARD

Partiamo da un concetto molto semplice e che lascia zero spazio ad opinioni: la pubblicità (qualsiasi essa sia) sta perdendo sempre più d’efficacia.

Fino a qualche anno fa per esempio la pubblicità in TV era potentissima. Erano poche le aziende a poter permettersi uno spot in televisione, avevano poca concorrenza e la semplice presenza su un canale televisivo consentiva loro di avere ritorni economici enormi sfruttando la notorietà e l’autorità che la TV conferiva.

Anche volantini, cataloghi ed altri materiali di marketing cartacei erano molto più efficaci di adesso per lo stesso motivo.

Ad oggi le cose sono un po’ più difficili: con l’aumentare delle aziende, dell’offerta di servizi/prodotti e di conseguenza della pubblicità, abbiamo costruito nella nostra testa un “muro di diffidenza” che rifrange la quasi totalità della pubblicità offline e online che riceviamo ogni giorno.
Il risultato è che è praticamente impossibile per un’azienda vendere i suoi prodotti e servizi se non si trova oltre a questa barriera nella mente del cliente.

Un piano di marketing volto all’acquisizione di nuovi clienti deve avere quindi come primo obiettivo scavalcare questo muro psicologico.

La Business Card ha un compito chiave in questo lavoro perché svolge il primo passo verso l’acquisizione del cliente.

Solitamente infatti, il biglietto da visita è il primo materiale di marketing che il tuo cliente riceve da te.

La sua forza è rappresentata dalla sua innocuità: il potenziale cliente non esegue automaticamente il collegamento “Business Card = Tentativo di vendita” e per questo è molto facile che accetti di prenderne una da te o dai tuoi venditori.

Il problema però è che l’efficacia della Business Card classica è molto limitata.

Una Business card tradizionale contiene infatti un modo per contattarti ma non da al potenziale cliente nessun motivo per farlo.

Il segreto che trasforma la tua Business Card in una Business Card Efficace è proprio questo: dare al potenziale cliente un motivo impossibile da rifiutare per contattarti.

Problema: né L’agenzia di grafica a cui ti rivolgi né il tuo dipendente che si occupa di grafica sono in grado di fare niente di simile. Non c’è scuola che lo insegni.

Soluzione: lascia qui i tuoi dati di contatto per ricevere subito informazioni sul metodo Business Card Efficace!

(Che purtroppo non possiamo abbreviare in BCE)

Alla prossima!

Andrea

A